Assunzioni agevolate: incentivi 2017!

Attenzione! Attenzione! Come si può leggere su @unicatt.it e su @pmi.it sono previsti degli incentivi per le assunzioni dei giovani!

Di cosa si tratta? Nella Legge di Stabilità 2017 trovano spazio nuove assunzioni agevolate riservate ai giovani, ovvero incentivi per i datori di lavoro che assumano, dal 1° gennaio al 31 dicembre 2017, giovani che hanno fatto stage o tirocini formativi nella loro azienda.

Quali sono le condizioni? L’incentivo si rivolge ai datori di lavoro privati che:

  • assumano a tempo indeterminato, anche in apprendistato
  • entro i sei mesi successivi all’acquisizione del titolo di studio
  • il giovane che presso la stessa impresa abbia svolto:
    • un periodo di apprendistato duale
    • un’attività di alternanza scuola-lavoro pari almeno al 30% del monte ore previsto per esempio dai rispettivi ordinamenti per le attività di alternanza nei percorsi universitari (tipicamente il tirocinio curriculare)

Qual è l’oggetto dell’esonero? I contributi previdenziali (INPS) a carico del datore di lavoro. L’esonero contributivo spetta per tre anni, per un totale massimo di 9.750 euro di risparmio sui contributi previdenziali versati dal datore di lavoro e riguarda specificatamente la quota a carico del datore di lavoro.

Questa notizia da un lato è una grandissima occasione per i datori di lavoro di abbassare l’età media del personale e di sfruttare l’energia propria dei giovani. Dall’altro lato è un’imperdibile opportunità che viene offerta ai giovani, spronandoli a fare stage e tirocini in vista di una probabile assunzione.

Related Posts

CONTEST: DRIVING2WORK@CAREERDAY
Eventi Career Day – Università Cattolica Roma 17 maggio 2018
Training Point

Leave a Reply