Discovery Italia

Settore di attività: Giornalismo, editoria, redazione e altri media, Altro
Numero di dipendenti: 100 - 300
Categorie preferite: Comunicazione, Economia
Altre categorie: Marketing, Commerciale
Titolo di studio preferito: Laurea specialistica

Discovery Italia nasce nel 1997, quando debutta il flagship Discovery Channel.

Oggi il portfolio è composto da 14 canali, 7 in chiaro e 7 a pagamento: Real Time, DMAX, Deejay TV, GIALLO, Focus, K2 e Frisbee, Discovery Channel, Discovery Science, Discovery Travel&Living, Animal Planet, Discovery World, Eurosport, Eurosport 2. Discovery distribuisce su tutte le principali piattaforme: digitale terrestre free, Sky, Mediaset Premium, TivùSat. A giugno 2015 è stato lanciato Dplay, il servizio d’intrattenimento streaming gratuito, che consente di vedere i principali programmi in chiaro in qualsiasi momento su qualsiasi device.

Con oltre il 7% di share, Discovery Italia è il terzo editore italiano in termini di audience complessiva.

Milano è la sede del quartier generale di Discovery Networks Southern Europe, la Region di Discovery Networks International che comprende Italia, Spagna, Portogallo e Francia.

Discovery Media, nata nel 2012, è la concessionaria interna che si occupa della raccolta pubblicitaria e in pochi anni si è affermata tra i principali soggetti dello scenario dell’advertising italiano.