Confcooperative

Settore di attività: Altro
Categorie preferite: Altro
Titolo di studio preferito: Diploma, Laurea magistrale (triennale), Laurea specialistica

La Confederazione Cooperative Italiane, Confcooperative, è la principale organizzazione di rappresentanza, assistenza e tutela del movimento cooperativo e delle imprese sociali italiane per numero di imprese (19.000), persone occupate (528.000) e fatturato realizzato (66 miliardi di euro di fatturato). I soci rappresentati sono oltre 3.300.000.

Costituita nel 1919 ispira la sua azione alla dottrina sociale della Chiesa (come si evince dall’articolo 1 dello STATUTO). In ragione della funzione sociale che la Costituzione italiana (art. 45) riconosce alla cooperazione, Confcooperative ne promuove lo sviluppo, la crescita e la diffusione (scarica il regolamento per le cooperative aderenti).

Nel 2011 ha promosso la nascita dell’Alleanza delle Cooperative Italiane. Confcooperative presta grande attenzione allo sviluppo delle relazioni con i movimenti cooperativi degli altri Paesi. Promuove la crescita del movimento cooperativo e delle cooperative nei Paesi in via di sviluppo e di recente ordinamento democratico.

È associata all’Alleanza Cooperativa Internazionale, a Cooperatives Europe e ai diversi organismi settoriali e di rappresentanza verso la Commissione Europea.

Confcooperative è articolata in strutture territoriali e settoriali. Sul territorio nazionale è presente:

  • 22 Unioni Regionali
  • 37 Unioni Provinciali
  • 11 Unioni Interprovinciali

Confcooperative si suddivide in 8 Federazioni di settore:

  • Confcooperative Consumo e Utenza
  • Confcooperative Cultura Turismo Sport
  • Confcooperative FedAgriPesca
  • Confcooperative Federsolidarietà
  • Confcooperative Habitat
  • Confcooperative Lavoro e Servizi
  • Confcooperative Sanità
  • Federcasse

oltre al Segretariato Mutue.